slide

Fatturazione Elettronica B2B

Obbligo fatturazione elettronica 2019


Dal 1 Gennaio 2019 ogni azienda dovrà inviare e ricevere fatture in formato elettronico (XML).

Fino a ieri...


Fatturazione Cartacea

...da oggi!


Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica come funziona


L’invio, la ricezione e la conservazione a norma delle fatture elettroniche sia tra Privati che verso la Pubblica Amministrazione sarà più facile di prima.

Vale la pena ricordare che per le fatture elettroniche destinate ad Amministrazioni pubbliche si continua a prevedere l’uso del codice univoco ufficio a 6 caratteri, purché sia censito su indice delle Pubbliche Amministrazioni (www.indicepa.gov.it).

Fatturazione Elettronica B2B

Per fatture elettroniche destinate a soggetti privati si potrà



  • Inviare e ricevere le fatture elettroniche attraverso il canale PEC, purché venga indicata la casella PEC di ricezione in fattura nel campo PecDestinatario, in questo caso è previsto l’uso del codice destinatario standard “0000000”
  • Inviare e ricevere le fatture elettroniche tramite SDI Indicando il Codice Destinatario di 7 caratteri, che potrà essere reperito attraverso il sito www.fattura.gov.it.Il codice potrà essere richiesto solo da quei soggetti titolari di un canale di trasmissione già accreditato presso il Sistema di Interscambio per ricevere le fatture elettroniche

Processo Fatturazione Elettronica



  • Emissione della fattura in formato XML

    La soluzione consente di creare la fattura elettronica in formato XML contestualmente alla registrazione del documento nel sistema contabile. Per facilitare il controllo dei dati, la fattura elettronica può essere richiamata direttamente dal documento e visualizzata come un foglio di stile.

  • Trasmissione della fattura al SDI

    La trasmissione dei documenti al Sistema di Interscambio avviene direttamente da una funzione dedicata, utilizzando come canale di trasmissione l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). Prima di effettuare l’invio, il sistema procede alla firma digitale di tutte le fatture da inviare e verifica la correttezza dei dati necessari alla trasmissione.

  • Acquisizione messaggi

    I messaggi ricevuti dal Sistema di Interscambio sono automaticamente acquisiti. Il sistema, sulla base delle informazioni contenute nei messaggi, aggiorna simultaneamente lo stato di avanzamento sulle singole fatture.

  • Archiviazione

    Le fatture sono archiviate automaticamente in fase di emissione del documento. La consultazione delle fatture e dei relativi allegati (ad esempio: messaggi) è facilitata grazie ad un sistema di viste e chiavi di ricerca personalizzabili.

  • Conservazione

    La soluzione comprende la conservazione digitale a norma delle fatture. L’intero processo di conservazione può essere effettuata in sede: dalla generazione automatica del pacchetto di versamento, alla firma e apposizione della marca temporale del responsabile della conservazione; ovvero delegata a un soggetto esterno.

I benefici della Fatturazione Elettronica

Tra imprese e verso la PA


La Digitalizzazione di tutti i processi di relazione con clienti e/o fornitori rappresenta un forte beneficio, come evidenziato dalle ricerche dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e eCommerce B2B della School of Management del Politecnico di Milano.

Il costo del processo tradizionale per la produzione di una fattura si aggira in questi range:

Scopri il costo di una fattura "tradizionale"

Qual è il “vero valore” della Fatturazione Elettronica?


Il valore della Fatturazione elettronica non è quello di poter inviare Fatture senza passare dalla posta cartacea e dal postino, bensì quello di stimolare le imprese a emettere, ricevere e gestire documenti di business in formato elaborabile.

Imprese che ricevono Fatture elettroniche in formato elettronico elaborabile possono cogliere l’opportunità di integrare i dati presenti in queste Fatture per alleggerire significativamente il peso delle attività di registrazione a sistema.

A emetettere, ricevere e gestire documenti di business in formato elaborabile

Integrare i dati presenti in Fattura per alleggerire significativamente il peso delle attività di registrazione a sistema

Cosa serve per iniziare?



La fattura elettronica ha lo stesso valore legale della versione cartacea ma si differenzia dalla precedente versione per il formato, che deve infatti rispettare i requisiti richiesti per poter essere accettata dal Sistema di Interscambio nazionale.

Attraverso l'utilizzo della firma digitale e la tracciatura del flusso delle fatture, la fattura elettronica deve garantire autenticità dellorigine e integrità del contenuto.
Per poter compilare, firmare, trasmettere e conservare la fatture nel nuovo formato elettronico, i fornitori delle PA devono quindi dotarsi degli strumenti necessari.

La firma digitale, equivalente elettronico della tradizionale firma autografa su carta, consente di scambiare in rete documenti con piena validità legale garantendone autenticità e integrità.

Possono dotarsi di firma digitale tutte le persone fisiche: cittadini, amministratori e dipendenti di società e Pubbliche Amministrazioni.

Per richiederla è necessario rivolgersi ai certificatori accreditati autorizzati dall'Agenzia per lItalia Digitale, oppure è possibile ottenere dalla propria Camera di Commercio una Carta Nazionale dei Servizi.
SPID è il Sistema Pubblico di Identità Digitale, la soluzione per accedere a tutti i servizi online della pubblica amministrazione e dei privati con un’unica Identità Digitale.

Il sistema SPID assicura la piena protezione dei tuoi dati personali e la privacy è garantita.

Per ottenere la tua identità digitale SPID puoi rivolgerti ad uno dei gestori di identità accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale.

La tua identità sarà verificata e ti verranno fornite le credenziali che potrai utilizzare ad ogni accesso.

Consulta il sito http://www.spid.gov.it/ per maggiori informazioni e sapere come ottenerlo.
Il sistema di conservazione mira a garantire nel tempo le caratteristiche di autenticità, integrità, affidabilità, leggibilità e reperibilità dei documenti informatici, come previsto dal Codice dell'Amministrazione Digitale (art.44), inteso come una rappresentazione di atti o fatti e dati su un supporto sia esso cartaceo o informatico.

Chi definisce le modalità operative per realizzare l'attività di conservazione e gestisce l'elenco dei conservatori accreditati è lAgenzia per lItalia Digitale.

Conservazione Sostitutiva delle Fatture


La conservazione a norma (meglio definita conservazione digitale dei documenti informatici) è il processo legale/informatico, regolamentato dalla legge italiana, che consente di creare documenti informatici con pieno valore legale.

La conservazione sostitutiva equipara i documenti cartacei con quelli elettronici e permette ad aziende private e pubbliche amministrazioni di eliminare o ridurre i costi legati alla stampa, allo stoccaggio, all’archiviazione, all’imposta di bollo dei giornali bollati, etc.

Conservare digitalmente significa sostituire i documenti cartacei, che per legge alcuni soggetti giuridici sono tenuti a conservare, con l’equivalente documento in formato digitale che viene “bloccato” nella forma, contenuto e tempo attraverso la firma digitale e la marca temporale.

La sempre crescente mole di documentazione prodotta, con la necessità di conferire alla stessa la corretta valenza civile e fiscale, ha dato luogo, nel corso degli anni, ad un progressivo aggiornamento del panorama normativo italiano relativo alla conservazione sostitutiva.

Partner Sistemi


Sistemi Spa ha un obiettivo chiaro, che Wintech sposa appieno, garantire ai propri utenti soluzioni software e applicazioni affidabili, integrate, aggiornate e supportate da servizi di qualità.

Sistemi vanta 40 anni di esperienza nel settore, a fianco di Aziende e Professionisti.

Nel tempo ha realizzato una sinergia efficace tra capacità tecnologiche, qualità dei prodotti e dei servizi e focalizzazione sul cliente.
Sistemi Padova

Sistemi Padova

Condividici le tue domande



Nome


Cognome


Azienda


Email


Domande


Congratulations. Your message has been sent successfully.
Error, please retry. Your message has not been sent.